RSS Feed

Tag Archives: La Repubblica

The Emerald Isle at the Pisa Book Festival

Posted on

To enter into the spirit of this post / Per entrare nello spirito del post: Damien Rice, The Blower’s Daughter

pisa-photo-1

 

Back again in Tuscany with the Pisa Book Festival, a fair that promotes independent publishing houses with 160 stands from all over Italy and with more than 200 events. Now in its 14th edition, it will be held at the Palazzo dei Congressi in Pisa from November 11-13. It brings together editors, publishers, authors, journalists, translators and readers who will discuss literary production in Italy and the rest of the world during seminars, meetings and presentations. Ireland is the guest of honor.

The city on the Arno river never stops to fascinate intellectuals and people who are interested in its everlasting charm of art and beauty.  Percy Shelley wrote: “Our roots were never struck so deeply as at Pisa.” He considered it the perfect place to settle and base the Pisan Circle, a group of British expatriates that counted among its members the same Shelley, his wife Mary, George Byron, Thomas Medwin, Leigh Hunt and Edward Trelawny.

For the full article, that I wrote in English for the Italian daily newspaper, La Repubblica, clic here.

pisa-photo-2

Ritorna in Toscana il Pisa Book Festival, un salone nazionale del libro dedicato alle case editrici indipendenti italiane con 160 editori espositori e più di 200 eventi. Giunto alla 14esima edizione, è ospitato nel Palazzo dei Congressi di Pisa dall’11 al 13 Novembre 2016.

Ogni anno editori, scrittori, giornalisti, traduttori e lettori si riuniscono per discutere della produzione letteraria italiana e straniera nel corso di seminari, incontri, presentazioni. L’Irlanda è il paese ospite di questa edizione.

La città sull’Arno continua ad affascinare gli intellettuali e coloro che sono interessati al fascino eterno dell’arte e della bellezza. Percy Shelley scrisse: “Le nostre radici non sono mai state così profonde come a Pisa.” Lo scrittore la considerò perfetta per farne la sua dimora e fondarvi il Circolo Pisano, formato da un gruppo di cittadini britannici in Italia, che annoverava tra i suoi membri, oltre allo stesso Shelley, la moglie Mary, George Byron, Thomas Medwin, Leigh Hunt ed Edward Trelawny.

Per l’articolo completo, che ho scritto in inglese per La Repubblica, cliccate qui.

Fashion’s Past and Future in Florence

Posted on

To enter into the spirit of this post / Per entrare nello spirito del post: Jack White, Love is Blindness

pittiFilati foto

For the lovers of the classics the 28th edition of Vintage Selection, the market-fair for vintage clothing, accessories and design objects, will open its doors from 29 June to 1 July.  Held in Florence at the beautiful Fortezza da Basso, it will be the venue for a true festival of vintage culture that offers opportunities for shopping and entertainment for the admirers of garments and accessories from the past.  It is also a research laboratory and an immense archive that gives designers a wealth of creative inspirations.  At the same time at the Fortezza da Basso, distant from the retro atmosphere of Vintage Selection, international buyers and designers will find inspiration for the lifestyle trends of the future at Pitti Immagine Filati.  A total of 140 brands are expected at this 79th edition, that will feature previews of world-scale excellence in yarns for the 2017/2018 fall-winter season.

For the full article, that I wrote in English for the Italian daily newspaper, La Repubblica, clic here.

For the first press release clic here.

Per chi non sa resistere al fascino dei classici la 28esima edizione di Vintage Selection, mostra-mercato per la moda e l’oggettistica vintage, va in scena dal 29 giugno al 1 luglio a Firenze. Vero e proprio festival della cultura vintage, per la prima volta organizzato nella suggestiva Fortezza da Basso, offre ai visitatori, collezionisti e appassionati, l’opportunità di fare shopping e di divertirsi accompagnati dalla musica di Radio Toscana. Negli stessi giorni alla Fortezza da Basso, un po’ distante dalle atmosfere rétro del Vintage Selection, arriva Pitti Immagine Filati, salone internazionale di riferimento del settore dei filati per maglieria e osservatorio per le tendenze del futuro. A questa 79esima edizione sono attesi 140 brand, che presenteranno le anteprime delle migliori collezioni di filati per maglieria per l’autunno-inverno 2017-2018.

Per l’articolo completo, che ho scritto in inglese per La Repubblica, cliccate qui.

Per l’articolo originale cliccate qui.

Big names of fashion in Florence

Posted on

To enter into the spirit of this post / Per entrare nello spirito del post: Hurts, Happiness

karl fashion photo

“Fashion is not only about clothes, it’s about all kinds of change”, Karl Lagerfeld once said and it is a quote that summarizes the philosophy of Pitti Immagine, the semi-annual fashion trade fairs that promote new talents and new ideas in the world of fashion.    The iconic creative director of Chanel is expected in town, with the exhibition “Visions of Fashion”, a retrospective of his career in photography that includes never-before-seen photographs at Palazzo Pitti in Florence on 14 June.  Designers, models and buyers from all over the world will gather in the captivating city of Florence during Pitti Uomo 90 (14-17 June), Pitti Bimbo 83 (23-25 June) and Pitti Filati 79 (29 June-1 July).

For the full article, that I wrote in English for the Italian daily newspaper, La Repubblica, clic here.

“La moda non riguarda solo gli abiti, ma è prima di tutto l’arte del cambiamento.” Karl Lagerfeld involontariamente sintetizza con queste parole lo spirito della fiera che si tiene due volte l’anno a Firenze e che è ormai un punto di riferimento per i giovani talenti e per le nuove tendenze nel mondo della moda.  Il direttore creativo della maison Chanel è l’ospite più atteso al Pitti Immagine per l’inaugurazione il 14 giugno a Palazzo Pitti della mostra fotografica “Visions of Fashion”. Stilisti, modelli, compratori e appassionati da tutto il mondo si riuniranno nella città toscana in occasione di Pitti Uomo (dal 14 al 17 giugno), Pitti Bimbo (23-25 giugno) e Pitti Filati (29 giugno-1 luglio).

Per l’articolo completo, che ho scritto in inglese per La Repubblica, cliccate qui.

 

Festival of Writers in Florence

Posted on

To enter into the spirit of this post / Per entrare nello spirito del post: Sergei Rachmaninoff, Piano Concerto n. 2

von rezzori immaginevon rezzori foto

One of the pleasures that has the power to unite men regardless of social distinctions, culture or lifestyle is the appreciation of fine literature.  Once again the cosmopolitan city of Florence will host the Festival degli Scrittori, now in its tenth edition.  This three day literary festival, running from 6 – 8 June 2016, will bring famous exponents of contemporary literature closer to the public, via readings, roundtables and theatrical recitals in prestigious locations throughout the city, such as Palazzo Vecchio, Palazzo Strozzi and Basilica Santa Croce.

For the full article, that I wrote in English with Poppy Jackson and Gréta Szabò for the Italian daily newspaper, La Repubblica, clic here.

Uno dei piaceri che accomuna tutti gli uomini senza distinzione di provenienza, pensiero e stile di vita è il saper godere della buona letteratura. Ancora una volta una città cosmopolita come Firenze ospiterà il Festival degli Scrittori, giunto alla decima edizione. Dal 6 all’8 giugno 2016 alcuni dei più conosciuti scrittori a livello internazionale, provenienti da differenti continenti, incontreranno appassionati e lettori nei luoghi più prestigiosi della città, come Palazzo Vecchio, Palazzo Strozzi e la Basilica di Santa Croce.

Per l’articolo completo, che ho scritto in inglese per La Repubblica con le giornaliste Poppy Jackson and Gréta Szabò, cliccate qui.

 

The return of the age of taffetta and pearls

Posted on

vintage photo

To enter into the spirit of this post / Per entrare nello spirito del post:  Beyoncé, At Last

It is the return to the age of taffetta and pearls for the 27th edition of Vintage Selection at Stazione Leopolda from Wednesday 27th to Sunday 31st , 2016. Florence’s first railway station will take on the atmosphere of Sixties movies set and recall an era when Vespas, vinyl records and black and white televisions where part of the daily life. This prestigious market-fair for clothing, accessories, and design objects is a true festival of vintage culture that offers opportunities for shopping, culture and entertainment.

For the full article, that I wrote for the Italian daily newspaper, La Repubblica, clic here.

La 27esima edizione di Vintage Selection, la fiera mercato per gli amanti del vintage, alla Stazione Leopolda di Firenze dal 27 al 31 gennaio 2016, ci riporta all’indimenticata stagione del taffetà e delle perle, quando Vespe, dischi in vinile e televisioni in bianco e nero erano parte dello scenario quotidiano.

Per l’articolo completo, che ho scritto per La Repubblica, cliccate qui.

 

Discussing books under the Leaning Tower

Posted on

book and flower

pisa

To enter into the spirit of this post/ Per entrare nello spirito di questo post: Music for reading.

If you love the world of books, you cannot miss the Pisa Book Festival, an independent publisher fair from Nov. 6-8. This year English will be the most spoken languange at the stands because Scotland with its prestigious literary tradition will be the guest of honour. The fair will set in Pisa.

Pisa is a fitting environment for such an event.  It was “the city of silence” of Virginia Woolf that inspired her book Flush, the novel based on the life of the poetess Elizabeth Barret Browning.  Woolf followed in the footsteps of Percy Bysshe Shelley who lived upon the banks of the Arno with his wife Mary, the author of Frankenstein, while Lord Bryon composed Don Juan in Palazzo Lanfranchi.  Not far away is the Gulf of Poets, immortalized in the paintings of the J.M. William Turner and a favorite with various other artists such as D.H. Lawrence, George Sand, Gabriele D’Annunzio and Filippo Tommaso Marinetti.

For the full article, that I wrote for the Italian daily newspaper, La Repubblica, clic here.

And remember…book, don’t miss!

Se amate il mondo dei libri, non potete mancare al Pisa Book Festival, la fiera dell’editoria indipendente in programma da venerdì 6 a domenica 8 novembre al Palazzo dei Congressi di Pisa. Quest’anno l’inglese sarà la lingua più parlata tra i padiglioni, considerando che la Scozia, con la sua prestigiosa tradizione letteraria, sarà l’ospite d’onore di questa edizione.

Non dimentichiamo che Pisa è il luogo ideale per questo genere di eventi. Fu “la città del silenzio” di Virginia Woolf, che vi trovò l’ispirazione per scrivere Flush, il romanzo sulla vita della poetessa Elizabeth Barret Browning. La Woolf seguì le orme di Percy Bysshe Shelley che soggiornò sulle rive dell’Arno con la moglie Mary, l’autrice di Frankenstein, quando Lord Byron lavorava al Don Juan a Palazzo Lanfranchi. Non lontano si estende il Golfo dei Poeti, immortalato nei dipinti del paesaggista inglese J. M. William Turner, luogo amato dallo scrittore D.H. Lawrence, dall’artista George Sand e dai poeti italiani Gabriele D’annunzio e Filippo Tommaso Marinetti.

Per l’articolo completo, che ho scritto per La Repubblica, cliccate qui.