RSS Feed

I’m not competing for Miss Universe! So what?

Posted on

I’ve always thought that being a lady in my daily life would make me happier and would save my smile from wrinkles.
But clearly not everyone shares my point of view.
Several days ago I went shopping to buy a lipstick. The day was going pretty badly, enough to make me think that hiding in Alcatraz would have been a blast, and I was desperately looking for something that could make me feel better. Instead the seller, who has known me for ages, started pointing at my face, telling me that I had to buy some expensive cream that would make wonders on my terrible defects, that apparently only she could see.
Of course I left the store with empty hands, feeling miserable and ugly.
Luckily at the end my inner voice said wisely: Stop it! You’re not competing for Miss Universe. So what?
The problem is that seller has already lost the competition for the kindest and most positive person in the world.
And, sorry, that’s what really counts.

Ho sempre pensato che comportarsi con signorilità nelle beghe quotidiane, mi avrebbe reso una persona più felice e mi avrebbe salvaguardato da quelle brutte rughe all’ingiù che le persone insoddisfatte hanno ai lati della bocca.
E invece sentite che cosa mi è capitato.
L’altro giorno, alla fine di una giornata di lavoro da incubo che avrebbe reso desiderabile persino un esilio volontario ad Alcatraz, sono uscita per comprare un prodottino di bellezza, che nei miei fantasiosi piani mi avrebbe fatto sentire meglio.
Purtroppo ho trovato ad aspettarmi una vecchia conoscenza, la tipica commessa acida, che dopo aver sprezzantemente additato quelli che sono i difetti del mio viso (difetti che naturalmente solo lei riesce a vedere con la sua impareggiabile vista), mi ha proposto la crema miracolosa che li avrebbe cancellati una volta per tutte. E con una dimostrazione, peraltro non richiesta, mi ha fatto vedere quanto il suo viso sia, al contrario del mio, incredibilmente perfetto e di una bellezza senza uguali.
Naturalmente sono tornata a casa a mani vuote e con il morale a terra, ma poi una vocina dentro di me ha detto saggiamente: “Basta! Non vincerai il titolo di Miss Universo. E allora?”
Il problema è che la commessa acida ha già perso la gara per l’elezione di Miss Gentilezza ed Eleganza. E questo, ne sono sicura, è ciò che conta davvero!

Advertisements

About Celeste

An italian lover of style and elegance sharing her passions and her positive thoughts. Una italiana, che ama vivere con stile ed eleganza, condivide le sue passioni e le sue riflessioni sulla felicità.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: